fbpx
creme solari per tutta la famiglia

Per trarre dal sole i massimi benefici limitando al minimo i danni, è consigliabile esporsi con moderazione ed usare sempre cosmetici protettivi contenenti filtri ad ampio spettro di assorbimento, che garantiscano una buona protezione tanto dagli UV-A che dagli UV-B.

I filtri solari, sono sostanze in grado di assorbire o schermare le radiazioni UV-A e/o UV-B, in maniera parziale o totale; lasciano invece passare la radiazione visibile e quella infrarossa, responsabile della sensazione di calore che si avverte sotto il sole.

Il fattore di protezione solare (comunemente abbreviato SPF) riportato sull’etichetta dei prodotti solari fornisce l’indicazione del livello di protezione ai raggi UVB, senza la comparsa di effetti eritematosi.

Questo fattore è espresso da un valore e per tutti i prodotti IDISOLE.it viene ricavato attraverso studi clinici e di laboratorio.

In particolare è bene sapere che: Occorrono dalle 24 alle 72 ore prima che la melanina inizi a formarsi. Pertanto durante questo periodo l’esposizione al sole è particolarmente pericolosa per l’elevato rischio di scottature ed eritemi. Occorre utilizzare solo creme con fattore di protezione elevato. è infatti possibile abbronzarsi anche usando schermi alti o molto alti.

La tintarella, in questo caso, comparirà più gradualmente e sarà meno intensa, ma al termine della vacanza risulterà più uniforme e duratura.